Abu Dhabi e la produzione di biocarburanti

Gli Emirati Arabi Uniti (EAU) ha fissato un obiettivo di raggiungere il 7% della domanda di energia fornita da fonti e tecnologie rinnovabili entro il 2020, e il carburante a base di alghe sono una delle opzioni.

La necessità di fonti energetiche alternative è urgente come dimostra il calo a livello mondiale dei grandi giacimenti di idrocarburi. Oggi, l’energia sostenibile è diventata un fattore chiave per promuovere la crescita economica, ambientale e sociale, e il fattore chiave per lo sviluppo sostenibile e la tutela dell’ambiente.

I Biocarburanti a base di alghe o biodiesel sono tra le opzioni più forti per servire come fonte alternativa di idrocarburi.
Il Biodiesel brucia il 50% più pulito di petrolio derivato da un diesel convenzionale e può essere utilizzato in qualsiasi motore diesel con poca o nessuna modifica.

Gli Emirati Arabi Uniti soprattutto Abu Dhabi ha un forte potenziale per la produzione di biocarburanti dalle alghe, grazie ad un ambiente favorevole e alle condizioni geologiche necessarie per la produzione commerciale di questo combustibile.

La produzione di biocarburante dalle alghe è relativamente un nuovo approccio che sta creando molto interesse tra le comunità scientifiche di tutto il mondo. I biocarburanti derivati da microalghe ha molti vantaggi rispetto biocarburanti prodotti a partire dalla soia.

Le alghe crescono naturalmente e in abbondanza nelle zone costiere in prossimità dei mari e anche nelle sabkhas. A differenza di colture principali, non vi è alcuna necessità di utilizzare terreni coltivabili, senza acqua e fertilizzanti per far crescere le alghe. Questo riduce l’impatto ambientale sulla Terra.

Le alghe possono essere coltivate per la produzione di biocarburante semplicemente mantenendo la coltivazione naturale.
La ricerca sulle alghe è in corso con partner industriali per individuare il limite della quantità di alghe che possono essere coltivate negli Emirati Arabi Uniti.

Il vantaggio principale di alghe è il suo valore di produzione superiore rispetto ai suoi rivali. Infatti, i risultati delle alghe in una produzione annua è di 100 barili per ettaro per anno contro l’olio di palma  32 barili, e soia 2,5 barili per ettaro all’anno.

 biocarburante alghe emirati arabi uniti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>