Abu Dhabi Tour 2015: prima tappa, vince Andrea Guardini

La prima tappa dell’Abu Dhabi Tour 2015 nel deserto è stata dominata dal veronese Andrea Guardini (Astana), nuovo leader della classifica generale che si è imposto alla grande in una frazione (Qasr Al Sarab – Madinat Zayed) caratterizzata da strade larghe, tanta pianura e soprattutto tanto tanto caldo. Seconda piazza per Tom Boonen (Etixx-QuickStep), terzo Daniele Bennati (Tinkoff-Saxo).

La grande sorpresa di questa prima tappa del tour emiratino é stata proprio la squadra che gareggia in casa, la Sky Dive Dubai. Infatti ha provato ad andare in fuga, prima l’esperto spagnolo Francisco Mancebo, per lunghi tratti in testa alla corsa, poi in solitaria Rafaa Chtioui, il campione tunisino.

Il gruppo, però, é riuscito a gestire la situazione, andando a ricompattarsi verso i due chilometri dal traguardo, con i velocisti pronti ad organizzare la volata.

Il campione del Mondo Peter Sagan ha provato a tirare la volata al compagno di squadra Daniele Bennati, ma il più bravo ad imporsi fuori negli ultimi metri è stato Guardini.

Domani altra tappa pianeggiante da Abu Dhabi (Yas Marina)-Abu Dhabi (Marina Island), 130 km, con un finale adatto alla volata.

Il caldo, si é talmente avvertito, con la temperatura attorno ai 40 gradi,  che é stato accorciato il circuito finale di 14,5 km: la frazione così è stata di 160 km. 

Il campione Nibali, durante la tappa, ha fatto da portaborracce andando a riempirsi dall’ammiraglia per poi distribuire l’acqua ai compagni. Per Guardini è stato l’ottavo successo stagionale.

Questo l’ordine d’arrivo:

  1. Andrea Guardini 4h21’11” (Astana)
  2. Tom Boonen (Etixx Quick Step)
  3. Daniele Bennati (Tinkoff Saxo)
  4. Andrea Palini (Skydive Dubai)
  5. Marco Canola (UnitedHealthcare)
  6. Edwin Avila (Team Colombia)
  7. Elia Viviani (Team Sky)
  8. José Joaquin Rojas (Movistar)
  9. Michael Schwarzmann (Bora Argon 18)
  10. Luka Mezgec (Giant Alpecin)

Andrea Guardini vince prima tappa tour

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>