Cambiano i prezzi del carburante, svolta negli Emirati Arabi Uniti

prezzi carburante emiratiUna svolta forse epocale, negli Emirati Arabi Uniti cambiano i prezzi del carburante. Per la prima volta verranno calcolati in base ai prezzi medi internazionali. Un gran bel colpo per il paese emiratino anche se il Ministero dell’Economia ha rassicurato che la decisione di deregolamentare i prezzi del carburante negli Emirati Arabi Uniti dal 1° agosto non avrà un impatto negativo o porterà ad un aumento del prezzo dei beni di consumo. Infatti da Agosto cambiano i prezzi del carburante negli Emirati Arabi Uniti. Il prezzo della benzina 95 (Speciale), che è comunemente usata dagli automobilisti, è aumentata di 42 fils (circa 10 centesimi) da Dh1.72 per litro ai Dh2.14 per litro.

I prezzi del diesel  e gasolio sono stati invece ridotti rispettivamete di 90 fils e 85 fils. I nuovi prezzi per il mese di agosto sono stati annunciati dal Ministero dell’Energia dopo un incontro con i funzionari delle società di distribuzione e il Ministero delle Finanze. Il prezzo di Octane 98 (Super) benzina è stato fissato a Dh2.25 al litro e Octane 91 (E-Plus) a Dh2.07 al litro. Ci sono aumenti del prezzo della benzina del 24 per cento.

Il Ministero inoltre ha ribadito che lavorerà in collaborazione con le autorità competenti attraverso gli Emirati per stringere il controllo del mercato e prevenire qualsiasi tentativo di sfruttare la decisione di deregolamentare i prezzi del carburante aumentando il prezzo dei beni di consumo anche perchè il Ministero ha come priorità la tutela dei consumatori come un pilastro fondamentale nel suo impegno a rafforzare gli standard di sicurezza sociale degli Emirati Arabi Uniti. Nel frattempo, il sito del Ministero dell’Energia è stato preso d’assalto da moltissime persone che lo hanno visitano per ottenere informazioni relative ai nuovi prezzi del carburante. Il sito si è bloccato per un po’ di tempo. Questa è la prima volta che il governo degli Emirati Arabi Uniti ha intrapreso una simile iniziativa. Il governo aveva sovvenzionato carburante per tre decenni, mantenendo i prezzi inferiori alla media internazionale. I nuovi prezzi si baseranno sui livelli medi internazionali e saranno esaminati da una commissione ogni mese prima della sua attuazione negli Emirati Arabi Uniti. L’agenzia di rating Moody  ha detto che le nuove misure del prezzo del carburante sono finanze maggiori per gli Emirati Arabi Uniti e andranno a rafforzare le finanze pubbliche ammaccate dalla flessione dei prezzi del petrolio a livello mondiale. Quindi si monitoreranno i prezzi globali della benzina e del gasolio su base giornaliera e si annunceranno i prezzi il 28 di ogni mese per il mese successivo, sulla base dei prezzi globali medi durante quel mese. La riduzione dei prezzi del gasolio per agosto da Dh2.90 a Dh2.05 servirà come fattore stimolante per l’economia. Ciò permetterà di migliorare la competitività dell’economia nazionale, di ridurre i prezzi delle materie prime e alla fine questo si potrà riflettere positivamente sull’economia. Il Ministero ha coordinato con tutte le entità interessate del paese tra cui il Ministero dell’Economia e il Comitato Supremo per la protezione dei consumatori al fine di monitorare il movimento dei prezzi e salvaguardare i diritti dei consumatori. Intanto comunque i prezzi del diesel scendono, ci saranno meno costi di esercizio per un ampio numero di settori vitali quali l’industria e i trasporti.

Per quanto riguarda la preoccupazione per l’aumento dei prezzi della benzina, il Ministero fa sapere che l’impatto sulle persone sarà minimo, per le auto a quattro cilindri aumenterà in media di quasi DH18, a sei cilindri in media di quasi Dh25 e ad otto cilindri di Dh45.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>