Cittadini UAE libero accesso in Europa: presto esenzione del visto

Esenzione visto Europa cittadini UAEL’Europa ha deciso finalmente di permettere ai cittadini degli Emirati Arabi Uniti, il libero accesso nei paesi Schengen. Nei prossimi mesi verrá completato tutto il processo iniziato nel 2012. “Alla fine del mese di marzo, il processo interno per l’esenzione dal visto dovrebbe essere completato”, ha detto Carlo De Filippi, ambasciatore dell’Unione Europea in UAE. De Filippi ha elogiato le forti relazioni bilaterali tra le due parti a tutti i livelli, tra cui l’energia, l’ambiente, i cambiamenti climatici e la lotta al terrorismo. Si allinea a lui anche l’ambasciatore italiano Giorgio Starace ”La maggior parte delle procedure sono state completate e il processo dovrebbe essere completato al più presto, sono le ultime informazioni che abbiamo ricevuto da Bruxelles.” “L’Italia è uno dei paesi che hanno spinto per gli Emirati Arabi Uniti a Bruxelles, gli Emirati Arabi Uniti è un partner strategico per l’Italia sia politicamente che economicamente e questa rinuncia potrá aumentare il flusso emiratino verso l’Europa, non solo in Italia.” Più di 35.000 visti per l’Italia sono stati rilasciati l’anno scorso da Dubai, e 12.000 da Abu Dhabi.

Quindi da fine marzo i cittadini degli Emirati Arabi Uniti potranno entrare nei paesi Schengen senza visto. Sarà il primo paese arabo a ricevere tale trattamento. Si é anche elogiato la stabilità di Emirati Arabi Uniti che ha risposto positivamente ad una serie di requisiti che l’Unione Europea ha richiesto. Inoltre l’UAE permette ai cittadini europei di entrare nel suo territorio senza visto. Gli Emirati Arabi Uniti è 14° partner commerciale dell’UE e l’UE è il secondo partner commerciale degli Emirati Arabi Uniti. Gli scambi commerciali tra le due parti hanno raggiunto i 55 miliardi di euro (Dh228.59 miliardi), secondo i dati ufficiali della UE, all’inizio del 2014. Ci sono più di 150.000 cittadini dell’UE che vivono negli Emirati Arabi Uniti, mentre oltre 1,6 milioni di visitatori europei viaggiano negli Emirati Arabi Uniti ogni anno. Il paese del Golfo ospita ambasciate di 22 Stati membri dell’UE.

L’ottenimento dell’esenzione del visto é un processo molto lungo che era partito da una proposta in commissione parlamentare nel 2012. Poi si è sviluppato tutto un percorso burocratico che ha portato nel febbraio dello scorso anno, 523 dei 577 membri del Parlamento europeo a votare a favore di tale esenzione. Ora dopo un anno da questo plebiscito sembra che tutto sia pronto per aprire ai cittadini UAE  le porte dell’Europa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>