Governo degli Emirati Arabi: Iva e tasse per contrastare il consumo malsano

Il prezzo delle bevande gassate e del tabacco è in procinto di salire. Il Consiglio nazionale federale, la scorsa settimana, ha approvato un progetto per la creazione di un quadro giuridico per introdurre delle tasse.

Si prevede che le bevande gassate, bevande energetiche e tabacco sono i beni che saranno colpiti dalle tasse oltre all’Iva, che verrà applicata in tutti i paesi del Consiglio della cooperazione del Golfo.

È chiaro che sono presi di mira gli aspetti malsani della vita sia per il bene della salute  e per il bene delle entrate.

È probabile che l’Iva e le accise cambieranno il comportamento delle persone, delle aziende e dei paesi. È essenziale che il GCC andrà ad applicarla insieme altrimenti il rischio del contrabbando è alto.

Le aziende dovranno adeguarsi. Imposte e tasse rappresenteranno un aumento dei costi che inizialmente riverseranno sui clienti. Ma col passare del tempo, potranno trovare modi diversi per l’origine e la produzione dei loro prodotti.

Si cercherà sempre di mantenere i prezzi abbastanza bassi altrimenti c’é il rischio di una crisi negli acquisti.

Come l’Iva influenzerà il comportamento delle persone è difficile dirlo.

Per le bevande gassate, è anche un bene perché c’é da contrastare il fenomeno dell’obesità che colpisce sia bambini che adulti.

L’aumento del prezzo dovrebbe rendere i consumatori più consapevoli e forse ridurre l’assunzione, sempre se le aziende non troveranno differenti modalità per mantenere i prezzi bassi.

Lo stesso vale per il tabacco. I pericoli del fumo sono ben noti ed i benefici nello smettere sono ben documentati.

Anche in questo caso, i prezzi più elevati dovrebbe funzionare da deterrente.

L’esperienza di altri paesi documenta che le aziende non hanno ridotto i prezzi dopo un aumento delle imposte sul tabacco forse perché questo tipo di acquisto ha una forte componente psicologica di dipendenza. governo emirati arabi iva tasse

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>