Solar Impulse 2: il primo giro del mondo ad energia solare

Solar Impulse 2

Il sogno è diventato realtà. Il primo viaggio intorno al mondo con un aereo esclusivamente a energia solare è iniziato con successo al Al Bateen Executive Airport di Abu Dhabi. Sarà un’epica avventura che durerà cinque mesi in tutto il mondo. Il velivolo sarà completamente alimentato da energia solare per la totalità del suo viaggio e non consumerà neanche una goccia di combustibile fossile per mantenersi nel cielo. Solar Impulse 2 è decollato diretto a Mascate, capitale dell’Oman, la sua prima tappa del viaggio. Il viaggio a Mascate è previsto in circa 10 ore. (un aereo di linea ci mette 50 minuti circa). La seconda tappa del volo, sarà Ahmedabad, in India.

Il Solar Impulse 2 dovrà affrontare sfide difficili: viaggerà ad una velocità di crociera di 50-100 chilometri orari, alcuni voli dureranno cinque giorni di fila, quando si attraverserà il Pacifico verso gli Stati Uniti, per un totale di 120 ore di volo. Complessivamente, Solar impulse 2 percorrerà 35.000 chilometri e farà altre 11 tappe durante i cinque mesi di viaggio, prima di tornare ad Abu Dhabi a fine luglio-inizio agosto. Dopo l’Oman raggiungerà India e la Birmania, quindi ci sarà la tappa più lunga del viaggio: cinque giorni consecutivi di volo per un solo pilota, incaricato di attraversare il pacifico da Nanchino, in Cina, fino all’arcipelago americano delle Hawaii. “Questo progetto è una sfida umana”, ha detto uno dei due piloti svizzeri, André Borschberg. Il giro del mondo in 12 tappe è frutto di 12 anni di ricerche condotte insieme al secondo pilota, Bertrand Piccard; un progetto che vuole anche veicolare un messaggio politico. “Vogliamo condividere la nostra visione di un futuro pulito”, ha detto Piccard, sottolineando l’intento di contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici. “Vogliamo dimostrare che il cambiamento climatico può essere un’ottima opportunità di sviluppare nuove tecnologie pulite, cambiare mentalità e creare posti di lavoro”, ha detto Piccard. L’idea di volare grazie alla sola energia solare era stata inizialmente derisa dall’industria aeronautica. Piccard, non è nuovo ad imprese del genere, nel 1999 aveva compiuto il primo giro del mondo in mongolfiera senza soste. Le condizioni meteorologiche dovranno essere attentamente monitorate e seguite. Il progetto è stato sostenuto grazie alla collaborazione con Masdar, una consociata di Mubadala Development Co, società di energia rinnovabile di Abu Dhabi. L’aereo inoltre volerà ad un’altitudine massima di 28.000 piedi durante il giorno, e scendendo a 5.000 piedi durante la notte con batterie ad energia solare che forniscono l’energia per i voli notturni.

Con il progetto Solar Impulse 2, quindi, si vogliono incoraggiare tutte le  persone e la società in generale a conoscere e muoversi utilizzando sempre energia pulita perchè un futuro sostenibile è possibile e questa impresa lo dimostra.  Sarà possibile monitorare quotidianamente questa incredibile esperienza dal sito web o dal canale Youtube.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>