Etimologia di Abu Dhabi

Abū Dhabī o, più correttamente Abu Ẓaby (Arabo أبو ظبي), è la capitale degli Emirati Arabi Uniti e capoluogo dell’emirato omonimo. (il più grande dei sette emirati ).

Abu Dhabi è la seconda città più popolosa degli Emirati Arabi Uniti (dopo Dubai ) e si trova su un’isola a forma di T che si protende nel Golfo Persico dalla costa centro-occidentale. 

La città fu fondata nel 1791 dalla tribù beduina dei Banū Yās, che avevano occupato la regione, lasciando il Najd poiché in contrasto con i wahhabiti dell’Arabia.

Attrazione e parte integrante dell’urbanistica della città è il lungomare (detto, alla francese, Corniche), indicato come destinazione preferita da residenti e viaggiatori; lunga quasi sei chilometri, la Corniche di Abu Dhabi segue la linea costiera dell’isola ed è punteggiata di parchi pubblici, vegetazione e animata da bellissime fontane.

Ma cosa vuol dire “Abu Dhabi”?

L’origine del nome “Abu Dhabi” è incerta. Andrebbe pronunciato [Abu Zabi], Zabi è un particolare tipo di gazzella presente nelle aree desertiche, e che probabilmente era molto comune in quest’area in passato quando ancora nulla esisteva.

Ancora oggi si possono avvistare tantissime gazzelle quando si va nel deserto, e Abu Zabi, significa letteralmente “padre della gazzella”.

Abu Dhabi ospita gli uffici del governo federale, è la sede del governo degli Emirati Arabi Uniti.

Il rapido sviluppo e l’urbanizzazione di Abu Dhabi, insieme al reddito medio relativamente alto della sua popolazione, hanno trasformato la città in una grande e avanzata metropoli. 

La città di Abu Dhabi ha una popolazione stimata di quasi 3 milioni di abitanti.

Abu Dhabi è pieno di testimonianze archeologiche. (non è caso è considerata una città d’arte).  Ci sono anche prove di civiltà intorno alla montagna di Hafeet (Jebel Hafeet). abudhabi lungomare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>